Archivio dell'autore: la redazione

IMG_0032

Grazie a tutti! #OraDegliStudenti – festival

L’Ora degli Studenti, il nostro piccolo festival di queste vacanze natalizie è stato un successo che ha superato le aspettative. Noi che l’abbiamo pensato e organizzato forse non ci aspettavamo tutto quello che è stata questa sette giorni di eventi.  E’ stata un’esperienza grandiosa, che ci ha fatto crescere. Ha richiesto molto impegno, ma ne è valsa la pena. Se oggi pensiamo a “L’Ora degli Studenti”, sappiamo che ci sono tante persone a cui dobbiamo dire grazie per questo piccolo traguardo che rappresenta tanto, non soltanto per noi. Proviamo a farlo in questo post sperando di non dimenticare nessuno: proviamo a ringraziare chi ci ha accompagnato durante il festival, oltre chi ci accompagna da quasi un anno, dandosi quotidianamente da fare, rinunciando al proprio tempo libero e tante volte anche a quello destinato allo studio, alla famiglia, agli amici…

IMG_0808Vogliamo cominciare dall’associazione Minerva Scienza, ed in particolare Giuseppe Sacco e Rosamaria Strammiello, che ci hanno aperto le porte degli Ipogei di piazza San Francesco quando noi cercavamo un luogo in cui dare forma alla nostra idea di festival. Speravamo di trovare qualcuno così disponibile al nostro fianco e loro hanno voluto credere in noi. Ci chiedevano semplicemente di portare un po’ di gente in quel luogo altamente simbolico e noi ci abbiamo provato. Per Giuseppe, comunque, il ringraziamento è doppio (se non triplo): perché è stato anche ospite del nostro primo workshop sull’ambiente e perché i suoi suggerimenti sull’energia pulita sono parte del documento che abbiamo consegnato al Viceministro Bubbico e al Sindaco Adduce.

Un ringraziamento particolare anche a Milena e alla FUCI di Matera per averci prestato il proiettore, a Sviluppo Basilicata per le sedie e il telo per proiettare, al Liceo Scientifico di Matera, per la disponibilità di alcuni banchi utilizzati per l’orientamento universitario. Grazie al Comitato Matera 2019 e la Lucana Film Commission per aver ospitato l’anteprima del festival il 21 dicembre a Palazzotto del Casale.

Tutto è partito dalla Community di Matera 2019 dove Continua a leggere

foto-24

Il documento sull’ambiente presentato alla politica

Oggi 3 gennaio 2014 si è aperta la seconda parte del festival “L’Ora degli Studenti” e nell’evento della mattinata, abbiamo avuto come nostri ospiti agli Ipogei di piazza San Francesco il Viceministro degli Interni, Filippo Bubbico, e il Sindaco di Matera, Salvatore Adduce, a cui abbiamo presentato il nostro documento sull’ambiente, che potete leggere di seguito e che rappresenta la sintesi delle riflessioni sviluppate all’interno dei tre workshop sull’ambiente organizzati nei giorni scorsi da Roberto Colucci, ai quali hanno partecipato ospiti e associazioni attivi nella realtà materana e della Basilicata.

Speriamo che il documento possa essere condiviso dai nostri lettori e di tutti coloro che non hanno avuto modo di confrontarsi insieme a noi all’interno degli spazi di discussione, riflessione e elaborazione aperti durante il festival “L’Ora degli Studenti”.

Buona lettura e… #governiamolaINSIEME 😉

Download (PDF, 49KB)

OdS - copertina

L’Ora degli Studenti – a Natale si torna a Matera!

Arrivano le vacanze di Natale, si stacca con l’università e si torna a Matera!

Quando abbiamo la possibilità di fare qualcosa di concreto e di non “limitarci” al web, ci facciamo venire in mente qualcosa e ci rimbocchiamo le maniche per organizzarla!

Ecco che nell’ultimo periodo abbiamo un po’ invaso la Web Community di Matera 2019 e abbiamo lanciato una proposta:

Ricordate #LOTE3, il raduno degli Edgeryders? Probabilmente no, ma non fa niente…
Durante quel bellissimo evento abbiamo scoperto un luogo, l’unMonastery (il Palazzo del Casale), un luogo pubblico che appartiene a tutti noi, un luogo-cantiere ancora… E abbiamo pensato: perché non proporre delle attività da organizzarci in queste vacanze? Perché non raccogliere suggerimenti e proposte di chi frequenta la community? Perché non coinvolgere tutti coloro che hanno qualcosa da dire, da fare, da proporre alla nostra città in questo periodo?

Ecco che la Consulta Provinciale degli Studenti di Matera e tanti altri hanno presto raccolto il nostro invito e oggi siamo felicissimi di presentarvi ufficialmente:

foto-5

il nostro piccolo festival che proponiamo a chiunque vorrà partecipare durante queste vacanze di Natale. Se cliccate qui, arriverete direttamente al nostro evento facebook ufficiale. Troverete tutte le informazioni utili per partecipare, per rimanere aggiornati su date, eventi e tutto quanto… Invitate i vostri amici!!!

E se vi va di approfondire il programma, riservandoci qualche piccola incertezza, eccolo qui:

Download (PDF, 1012KB)

Per questioni organizzative luoghi e programma degli eventi sono man mano cambiati, ma cerchiamo di tenervi aggiornati anche con la nostra pagina Facebook. Buon divertimento!

Schermata 2013-11-19 alle 03.35.20

#governiamolaINSIEME – lettera ai neo-eletti amministratori regionali

Al futuro governatore della Regione Basilicata
Ai futuri assessori e consiglieri regionali

A poche ore dall’ufficialità della vostra elezione, come studenti, ma soprattutto come cittadini lucani abbiamo deciso di scrivervi questa lettera.

Il dato dell’affluenza alle urne in Basilicata ci consegna un risultato allarmante: un cittadino lucano su due, che ne aveva diritto, non è andato a votare. Tutto ciò per diverse ragioni, alcune delle quali ci riguardano in prima persona, poiché molti di noi studenti universitari fuori sede si sono scontrati con difficoltà economiche, oltre che logistiche e non hanno partecipato all’importante momento politico-elettorale degli scorsi giorni.

Nonostante questo, pensiamo che l’amministrazione pubblica, e allo stesso tempo la politica, debbano avere un volto nuovo, capace di interfacciarsi con l’esterno promuovendo un rapporto rappresentante-rappresentato che permetta uno scambio positivo di feedback e la possibilità di intraprendere scelte consapevoli, frutto di un processo decisionale partecipato.

#governiamolaINSIEME nasce dalla nostra necessità come cittadini della Basilicata di condividere con voi, rappresentanti e amministratori, la propria idea di regione: la propria idea di presente e di futuro per una terra che ci appartiene. Continua a leggere

avatar Lote

Our Manifesto – English version (at LOTE3)

Matera, 2.11.2013
LOTE3 – unMonastery

We are young people that want a change.

We were born in Basilicata: a place which is ignored by the rest of Italy but loved by its inhabitants.

We have grown up in the warmth of the Southern people, with the wonderful Sassi of Matera, the narrow alleys of unknown towns and unspoiled landscapes of the province. We have studied in our small schools, where excellence is the passion and expertise of teachers and professors.

We have experienced our cities, our countries. Each of us has a piece of Matera in our heart, a place in Matera to which we are attached, a desire for Matera that we hope will be realised.

We travelled, we looked around. We have seen cities that are completely different from Matera, countries different from those of Basilicata, habits different from ours; boys and girls, men and women brought together in diversity.

We saw so many different realities: we appreciated the differences of others and scorned our weaknesses.

We wanted to escape – even if only for a while – but then we came back.

Today some of us are attending the high school in Matera, others are studying at university and they are living away from their city. All of us have to make a choice for our lives. Growing up, the moment of choice is approaching.
We want to be able to decide to stay or to go back to Matera; we want to have the possibility to live our future here.

We do not want to be forced to go away and find a place elsewhere, not even being forced to stay and forcibly occupy a place that we do not feel is our place.

We want to have the freedom to choose.

We want to have the ability to choose where to study, perhaps deciding to go away, but knowing that for each of us that has to leave, someone else could stay. Those who want to stay can have the same opportunities as those who study in other university cities of Italy.

We want a good reason to stay, to leave and then return.

We want a city that welcomes us and welcomes all of its citizens, that makes young people, students and workers feel at ease, that are the life blood of any territory.

We believe that Matera offers occasions and opportunities, a lively atmosphere and a stimulating climate for everyone.

We would like to breathe European and international air in our land, so that it can be a land of encounter and exchange.

We want to breathe clean air that is healthy and genuine, where future challenges are faced with respect for the environment, people and ideas.

We also want “clean” politics, competent, forward-looking and honest directors, who are open and young (not necessarily in age, but with “young” minds).

We have the right to ask for a better place to live. We have the right to expect and to demand a change. We are committed to allowing Matera to grow.

We see ourselves as a resource for our land and we want to commit ourselves to write; for us and for Matera to have a different fate from the role of the indifferent and disinterested.

We would love to have the support and help of those who think like us.

There is no defeat in the hearts of those who struggle.

If you want to go fast, go alone. If you want to go far, go together.

(translated by Vittoria De Nittis)

Sign our Manifesto!

 

See the list of Manifesto promoters – profumodisvolta.it team – and all the signatures.

Schermata 2013-10-14 alle 19.57.23

La prima edizione del giornale di Profumo di Svolta

Per chi segue già profumodisvolta.it sul web non sarà una novità.

Questa è la prima edizione del nostro giornale. Lo abbiamo stampato e distribuito durante la presentazione di Graffiamoli Via! e è rivolto soprattutto a chi non utilizza i social network e non ha avuto l’occasione di conoscerci.
Gli articoli sono tutti presenti qui sul nostro sito al link indicato alla fine della colonna.

L’unica novità è l’editoriale, scritto da Franco Palazzi.
Buona lettura!

Download (PDF, 1.97MB)

L’editoriale

di Franco Palazzi

Dicono che per cambiare il mondo prima occorra cambiare se stessi, come se le due cose fossero separate da barriere invalicabili. Forse per incoscienza dovuta all’età, o magari solo per una giusta intuizione, da qualche mese abbiamo deciso di provare a fare entrambe le cose contemporaneamente. “Mondo” per noi significa soprattutto una città, Matera, che amiamo. Un luogo con potenzialità immense ed in buona parte tuttora inespresse, che merita di essere vissuto e gestito meglio. Non si tratta di un compito interamente delegabile ad amministratori, ma di una missione che deve partire dai cittadini. Vogliamo impegnarci per rendere Matera più accogliente e verde, maggiormente rispondente alle necessità dei cittadini, meglio inserita in una dimensione internazionale, vicina ai principali circuiti artistici e culturali. Lo facciamo perchè l’Italia ed il suo Meridione in particolare non sono più luoghi in cui aspettare che le cose giuste vengano realizzate da altri. Lo facciamo, da giovani, anche per riprenderci una fetta del nostro futuro. L’unica nostra certezza, in tutto questo, è che non ce la faremo andando da soli. Per questo animiamo un blog (www.profumodisvolta.it) e da oggi proviamo a diffondere le poche certezze ed i tanti dubbi che stringiamo fra le mani anche con l’ausilio della carta stampata. Scriveva Antonio Machado: “Viandante, non c’è via/ la via si fa con l’andare”. Speriamo di, cuore, di avervi come compagni di viaggio.

 

IMG_0125

Al Liceo Scientifico per la Consulta Provinciale degli Studenti

Profumo di Svolta non è soltanto un blog, una pagina facebook, un gruppo di ragazzi che vuole cambiare qualcosa. Non è soltanto #GraffiamoliVia! o il nostro manifesto. Da oggi, Profumo di Svolta sono anche degli studenti che al Liceo Scientifico “D. Alighieri” di Matera si candidano a rappresentare i propri coetanei all’interno della Consulta Provinciale degli Studenti.

Oggi Giovanni Montemurro, Riccardo D’Ercole, Brunella Bianco e Vincenzo Vaccaro si presentano in assemblea agli studenti del loro liceo con queste slide e un video.

Download (PDF, 619KB)

Tenetevi aggiornati sulla nostra pagina facebook!

246453_486794174673379_668043572_n

Profumo di Svolta on air – su Rai Radio 3

Giuseppe Cicchetti e Roberto Colucci intervengono dal pubblico nella trasmissione “Tutta la città ne parla” (22.09.2013).

Giovani, Basilicata, Meridione, Cultura, Scuola, Istruzione, Università, Investimenti in infrastrutture, Questione morale in politica, Inquinamento Ambientale.

profumodisvolta.it a partire da 0:49:15

pp

Graffiamoli via! 5 e 6 Settembre – Rione San Biagio

Un’iniziativa per rimuovere i graffiti dai Sassi.

Qualche tempo fa abbiamo lanciato questo articolo.

Adesso siamo pronti. Armati di spazzole per il tufo e buona volontà, per cancellare scritte e segni di vernice dai muri degli affacci più caratteristici dei Sassi. Abbiamo individuato diverse aree dove le bombolette spray dei peggiori writer materani hanno colpito e imbrattato i muri di tufo e in questa prima iniziativa di giovedì 5 e venerdì 6 Settembre 2013 abbiamo deciso di raschiare via i graffiti dal belvedere di via S. Cesarea, situato al fondo di via S. Biagio.

Guarda il video di presentazione della nostra iniziativa per capire meglio.

Sarà per noi un modo di comunicare ai nostri concittadini che il rispetto per un patrimonio culturale unico al mondo si dimostra anche in tanti piccoli gesti di civiltà. Oltre a essere un segno di migliore accoglienza per chi sceglie Matera e i Sassi come meta da visitare, lo consideriamo un messaggio a tutti coloro che domani dovranno tenere a freno la loro voglia di imbrattare pareti di tufo.

TUTTI POSSONO UNIRSI A NOI E PARTECIPARE A QUESTA DUE GIORNI DI IMPEGNO CIVICO, CONTRIBUENDO CON UN PO’ DEL PROPRIO TEMPO. ABBIAMO TUTTI GLI STRUMENTI NECESSARI PER QUESTO TIPO DI LAVORO, PIU’ SAREMO E PiU’ IL NOSTRO IMPEGNO AVRA’ SENSO!

Per raggiungerci…

Schermata 2013-08-29 alle 11.46.54

Secondo il programma dell’iniziativa:
saremo attivi dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30 di giovedì 5 e venerdì 6 settembre.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Matera, d’accordo con l’Assessorato all’Igiene Urbana.