Archivio tag: Infrastrutture

7098670a

Trasporti in Basilicata. Un’isola che (non) c’è

Un’isola affascinante che non si sa come raggiungere: così vedo la mia Basilicata, da trovare un po’ come canta Bennato, dopo la seconda stella a destra. Il vero dilemma è proprio questo, ovvero risolvere il problema dell’isolamento della Basilicata: per cielo o per terra? Dove investire maggiormente le nostre risorse umane ed economiche? Abbiamo parlato di questa tematica delicata anche  con il Presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, durante #festivalmente – il festival delle idee innovative – lo scorso 30 Dicembre a Grassano. Proprio questo paese nel materano ci ricorda l’illustre Carlo Levi che denunciò l’isolamento della Basilicata nella sua opera “Cristo si è davvero fermato a Eboli”, in cui scrive che la strada e il treno abbandonano la costa di Salerno e il mare, e si addentrano nelle desolate terre di Lucania.

È evidente che le infrastrutture siano un punto debole per l’economia regionale, tenendo conto che il 62% delle aziende lucane ritiene che il ritardo infrastrutturale penalizzi l’economia locale in modo determinante (Rapporto Confcommercio 2015). L’APT Basilicata, invece, ci tiene a sottolineare che se consideriamo la popolazione residente in Basilicata – poco più di 578mila abitanti stimati fino al 31 dicembre 2013 (ISTAT) – per la prima volta ad ogni residente corrisponde un viaggiatore. Va ricordato che la medesima fonte definisce il turismo come l’insieme delle attività e dei servizi riguardanti le persone che si spostano al di fuori del loro “ambiente abituale” per trascorrere un periodo di tempo a fini ricreativi o per lavoro. Bisognerebbe capire con quale mezzo siano arrivati questi. Dopo 50 anni dal celebre libro, la Basilicata si scontra ancora con l’annosa questione dei trasporti. Perché se una parte d’Italia riesce a viaggiare ad alta velocità, un’altra nel cuore del centro Sud vive situazioni al limite del paradossale. Continua a leggere